Notify

Menu

Le 5 W sulla donazione del sangue

Cos'è la donazione del sangue?

La donazione del sangue o di una sua frazione è un gesto volontario, gratuito e anonimo.
Il prelievo (o aferesi)  è un atto medico assolutamente innocuo per il donatore ed ha una durata variabile:

  • 10 minuti per il sangue intero (il volume stabilito  è di 450 cc +/- 10%)
  • 45 minuti per gli emocomponenti (plasma, piastrine, globuli rossi o altro)

Perché donare?

Il sangue o i suoi componenti sono indispensabili per:

  • Primo soccorso (gravi traumi, ustioni, emorragie, ecc.)
  • Interventi chirurgici
  • Anemie
  • Malattie oncologiche
  • Trapianti di organi
  • Scopi farmaceutici

Ricorda che il sangue NON è riproducibile in laboratorio.
Donare il sangue è un gesto di solidarietà e la disponibilità di sangue è un patrimonio collettivo.

Chi può donare?

Possono donare il proprio sangue tutte le persone che:

  • Sono in buono stato di salute
  • Pesano più di 50 kg
  • Hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 anni

Dove donare?

Si può donare sia su iniziativa personale che a seguito di chiamata da parte delle associazioni di donatori o del personale sanitario. Per donare bisogna recarsi presso i centri di raccolta, presso i servizi trasfusionali degli ospedali oppure presso i centri mobili (autoemoteche).

Come donare?

Preferibilmente bisogna recarsi a donare nelle prime ore della mattina, a digiuno o dopo aver fatto una colazione leggera (un tè o un caffè, con poco o senza zucchero, e con una fetta biscottata).
Raggiunto il centro preposto si effettua un colloquio, una visita medica ed un prelievo del sangue per accertare l’idoneità alla donazione. Se il personale sanitario non rileva motivi di esclusione si può donare.
Dopo il prelievo è opportuno sostare per 10-15 minuti nei pressi del centro. In quel momento viene offerto un ristoro per reintegrare i liquidi e migliorare il comfort post donazione.

news
LAST NEWS

Avis Provinciale L'Aquila_Nuovo Direttivo

Si è rinnovato il Direttivo dell'Avis Provinciale dell'Aquila per il quadriennio 2017/2020.Il Direttivo è così composto:Carica Nominativo Avis di appartenza Presidente Antonio Giovanni IULIANELLA PescinaVice Presidente Vicario Augusto De Vecchis ...

continua ›
IN EVIDENZA

->TERREMOTO CENTRO ITALIA - Situazione CT della Prov. de L'Aquila

L'Avis Provinciale L'Aquila, vista la grande affluenza di Donatori che si stanno recando in queste ore presso i Centri Trasfusionali di Avezzano, L'Aquila e Sulmona, invita tutti gli intenzionati a donare sangue a programmare la propria donazione anche nel corso della prossima settimana.Il ... continua ›

->TERREMOTO CENTRO ITALIA - Situazione Sangue Provincia de L'Aquila

L’Avis Provinciale L’Aquila è in costante contatto con i Responsabili del Servizio Trasfusionale Regionale per monitorare costantemente il fabbisogno di sangue a seguito del grave terremoto che questa notte ha colpito il Centro Italia; allo stato attuale le scorte sangue ci ...continua ›

->CT Avezzano - Trasferimento temporaneo attività di raccolta sangue

L'Avis Provinciale L'Aquila comunica che è stata completato l'allestimento della TIR emoteca messa a disposizione della ASL Avezzano-Sulmona-L'Aquila da codesta Associazione per la gestione transitoria delle attività di raccolta del sangue e degli emocomponenti, in vista della ...continua ›

->L'AVIS Provinciale L'Aquila sostiene il sogno di Iaia ONLUS

Iaia è una bella bimba di Roccaraso (AQ) di sei anni. Due anni fa, in un'estate che sembrava uguale a tante altre, le viene diagnosticata una malattia terribile. Si chiama neuroblastoma, un tumore raro che da poche possibilità di sopravvivenza.Iaia è stata curata in Italia e ha combattuto ...continua ›

Leggi tutte le news

Adisco
DONAZIONE SANGUE CORDONE OMBELICALE